Paolo Paliaga Blog

Ancona sotto pandemia

Ancona 2020 – Ritratto di Città sotto la pandemia

Ancona deserta, desolata, irreale, irriconoscibile e spettrale
Per le strade, per le vie, nelle piazze il nulla. 

Del resto la pandemia del Coronavirus hai imposto in tutta Italia misure eccezionali di contenimento del contagio quali l’isolamento obbligatorio e anche qui ad Ancona la cittadinanza ha prontamente raccolto l’invito del governo di rimanere a casa. 

Questa incantevole città, dai tanti volti, laboriosa, tagliente, bonacciona, sorniona, a tratti caustica e diffidente, sa tirare fuori il carattere nelle difficoltà come insegna la sua lunga tradizione storica e anche questa volta Ancona saprà come risollevarsi prontamente, non appena le misure di contenimento del contagio imposte dal governo verranno allentate.

Questa è la mia personalissima ed epica visione in suo onore. 
Auguri Ancona !!!

Buona Visione.

Se invece vuoi vederla di giorno, sempre sotto pandemia, ecco il link.





paolopaliaga

paolopaliaga

Economo per formazione, informatico per vocazione, storyteller per passione. Da molti anni mi occupo di scrittura, storytelling, progetti di comunicazione e arti visive. Faccio parte del comitato artistico di Corto Dorico. Insegno nei corsi di cinema organizzati da Nie Wiem.